Ravenna, PdL: "Nuovi assessori in Provincia? Scelta di maggiore spesa"

Ravenna, PdL: "Nuovi assessori in Provincia? Scelta di maggiore spesa"

Il Gruppo FI- PDL prende atto delle comunicazioni del Presidente Giangrandi sulla nuova nomina di tre assessori provinciali riportandoli in quota11. Come già anticipato alla stampa la scelta ci sembra sbagliata in quanto i nuovi assessori non rimarranno in carica nemmeno un anno. La nuova legge, senza aver tolto le Province perché è necessario la riforma costituzionale, prevede per la nostra provincia nel 2011 la nomina di soli 6 assessori e ben 6 consiglieri in meno. Una scelta a a nostro parere giusta. Pertanto è improponibile la nomina di tre assessori. Giusta la nomina o la sostituzione di un assessore con l'incarico di Vice Presidente dopo la scomparsa prematura del Vicepresidente.

 

I Sindaci la prossima settimana e forse il Presidente Giangrandi scendano in piazza a dimostrare contro il govermo. Un buon esempio sarebbe stato il taglio delle spesa della provincia. Abbinare le deleghe ad altri assessore era più che opportuno considerato che un assessorato per oltre 18 mesi, è stato mandato avanti senza sostituzione, dal Presidente. Una speculazione politica alle spalle dei cittadini con un aumento di spesa in un momento che l'Italia, per buon finire come la Grecia, dovrà tagliare le spese,

 

Il Presidente

Gruppo Forza Italia-PDL Provincia di Ravenna

Vincenzo Galassini

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -