Ravenna, Pini (LN): "Balneari, promessa mantenuta"

Ravenna, Pini (LN): "Balneari, promessa mantenuta"

RAVENNA - "Noi quello che avevamo promesso l'abbiamo mantenuto" commenta l'onorevole della Lega Nord Gianluca Pini sulla questione dei balneari, in riferimento alla concessione per 90 anni delle spiagge. "Il Partito Democratico ora fa sue le tesi dei Verdi e ambientalisti contro l'unica soluzione possibile, quella contenuta nel Decreto appena approvato dal Governo", dice Pini.

 

"Mi viene da ridere a pensare ai vari Miro Fiammenghi e compagni che si fanno paladini delle problematiche dei balneari e poi sparano contro i loro interessi difesi solo ed unicamente dalle forze di Governo ed in primis dalla Lega Nord" prosegue l'esponente leghista

 

"Lo schema di decreto tratta degli stabilimenti balneari nell'ottica di incrementare l'efficienza del sistema turistico italiano, riqualificandone e rilanciandone l'offerta dei servizi, come sottolineato anche dal Presidente del Sindacato Italiano Balneari. Il PD e tutta la sinistra cerca di nascondere la loro pochezza d'idee con il solito attacco al Governo strumentale, con l'intento di tamponare l'emorragia di voti ormai anche in Romagna" conclude l'Onorevole Pini

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I cittadini ed in particolare gli operatori balneari hanno ormai capito il giochino della sinistra: prima creano il problema con la direttiva Bolkestein, approvata quando Prodi era a capo della Commissione Europea, poi fanno finta di volerlo risolvere, ma siccome sono senza idee, fanno solo casino. Per fortuna c'è il buon senso ed il pragmatismo della Lega Nord e di Tremonti, che si fa carico di risolvere i danni che la sinistra a creato"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -