Ravenna, Piovaccari e Gerbino stendono il Como

Ravenna, Piovaccari e Gerbino stendono il Como

Ravenna, Piovaccari e Gerbino stendono il Como

RAVENNA - Esattamente come un anno fa, è felice il debutto in campionato del Ravenna. I giallorossi hanno espugnato per 2-1 il campo del Como grazie alle reti di Piovaccari nel primo tempo e di Gerbino nella ripresa. La prima occasione è capitata ai padroni di casa al 9' con Cozzolino. Al 14' giallorossi in vantaggio con Piovacarri grazie ad un calcio di rigore che lo stesso attaccante si è procurato dopo esser stato atterrato dal difensore Fautario, poi espulso.

 

I giallorossi non hanno approfittato della superiorità numerica, con il Como che al 34' ha trovato il pareggio, sempre dai sedici metri, con Cozzolino. A metà ripresa Esposito ha cambiato il volto della squadra, richiamando Grea e Caturano per Sciaccaluga e Gerbino. Proprio i due neo-entrati sono stati i protagonisti dell'azione che ha rotto di nuovo l'equilibrio.

 

Il regista ha visto libero sulla destra Rossetti, il cui cross ha trovato Gerbino puntuale alla deviazione aerea all'altezza del primo palo (67'). Per evitare il nuovo pareggio ci è voluto però uno strepitoso Rossi che al 77' ha vinto il nuovo duello a tu per tu con Cozzolino. Nel recupero è stato invece Guitto a fallire il 3-1 dopo un'azione solitaria.

 

Domenica prossima i giallorossi - che hanno così interrotto la serie di quattordici partite senza vittorie in campionato eredità della scorsa stagione - esordiranno al Benelli contro il Bassano sconfitto per 3-2 dalla Spal. Per il momento Vincenzo Esposito si gode il suo secondo debutto vincente sulla panchina giallorossa.: "Va premesso che abbiamo giocato in condizioni climatiche proibitive perché faceva un gran caldo - ha esordito il tecnico -. Le battute iniziali sono state giocate bene dalla mia squadra, sempre viva e presente e pronta a giocarsela, intendo dire ribattendo colpo su colpo contro un Como che metteva in campo tre attaccanti".

 

"L'episodio del rigore più espulsione ha portato l'inerzia della gara dalla nostra parte e lì abbiamo rischiato anche di fare il secondo gol - ha proseguito Espostio -. Invece è arrivato a sorpresa, perché non era assolutamente nell'aria, il loro pareggio su un rigore, diciamo così, sorprendente. Nella ripresa abbiamo creato da subito i presupposti per il vantaggio e, dopo averlo ottenuto, abbiamo controllato, rischiando solo una volta ma fallendo anche il terzo gol".


Decisivo si è rivelato il doppio cambio poco prima della metà ripresa, con gli ingressi di Sciaccaluga e Gerbino. "Da loro mi aspettavo proprio quello che è successo: da Paolo che imbeccasse i due esterni Rossetti e Fasano che, al momento, sono i migliori crossa tori che ho a disposizione; da Gerbino che andasse a fare male su quei palloni perché l'unico modo per cercare il gol era aggirare la difesa del Como".

 

Il tecnico giallorosso non nasconde l'importanza di questa vittoria: "Sono abituato a pensare "Calcio d'agosto non ti conosco" ma non c'è dubbio che è meglio partire con tre punti che ci aiutano nel processo di crescita a aggiungono maggiore convinzione nei nostri mezzi. Commettiamo ancora delle ingenuità ma non potrebbe essere diversamente perché l'esperienza non si acquista in novanta minuti. Non scordiamoci che in estate è stata fatta una bella rivoluzione e se qualcuno pensa che questa sia esente da difficoltà va incontro a pericolose illusioni".

 

Anche per questo Esposito non si fida del Bassano che, reduce da una sconfitta, domenica farà visita al Benelli: "Mi aspetto una gara difficile ed equilibrata, anche perché in questo momento non possiamo aspettarci dal Ravenna gare non equilibrate".

 

I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA

 

Bassano-Spal 2-3
15' Smith (S), 20' Cipriani (S), 57' Fofana (S), 61' e 68' Crocetti (B)
Como-Ravenna 1-2
20' Piovaccari (R), 33' Cozzolino (C), 65' Gerbino Polo (R)
Cremonese-Gubbio 5-1
20' Coda (C), 35', 42' e 80' Bianchi (C), 50' Bazzocchia (G), 60' Sambugaro (C)
Lumezzane-Pavia 1-1
29' Del Sante (P), 49' Ferrari (L)
Monza-Pergocrema 2-2
9' e 20' Simeoni (P), 51' Stefàno Seedorf (M), 56' Ferrario (M)
Paganese-Verona 2-1
43' Tortori (P), 91' Magliocco (P), 95' Martina Rini (V)
Sorrento-Salernitana 2-2
7' Ragusa (Sal), 27' Togni (Sor), 46' Fava (Sal), 86' terra (Sor)
SudTirol-Reggiana 1-1
56' Campo (S), 64' Alessi (R)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -