Ravenna, più volte denunciato. Giovane russo ai domiciliari

Ravenna, più volte denunciato. Giovane russo ai domiciliari

Ravenna, più volte denunciato. Giovane russo ai domiciliari

RAVENNA - Nell'ultimo anno era stato più volte denunciato dalla Pm per furto di bicicletta. Ora l'autorità giudiziaria ha disposto, nei confronti del 22enne protagonista dei fatti, la misura cautelare degli arresti domiciliari presso una comunità terapeutica. Della notifica del provvedimento è stata incaricata la Polizia Municipale. Durante la sua esecuzione gli agenti hanno anche sequestrato un coltello che il ragazzo aveva addosso. Per questo motivo è stato denunciato.

 

Attualmente, a causa della momentanea indisponibilità di posti presso la suddetta struttura, il giovane è stato temporaneamente trasferito alla casa circondariale di Ravenna, come disposto dall'Autorità Giudiziaria. In passato il giovane, russo, aveva accumulato anche diverse denunce per inottemperanza al foglio di via obbligatorio del Questore. Ultimamente, invece, dopo l'ennesimo furto, è stato condannato con rito direttissimo all'obbligo di firma.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -