Ravenna: Polizia Municipale rafforza i controlli sul territorio

Ravenna: Polizia Municipale rafforza i controlli sul territorio

Ravenna: Polizia Municipale rafforza i controlli sul territorio

La Polizia Municipale ha messo in campo da inizio settimana ulteriori pattuglie che in orario notturno hanno svolto servizi mirati, in città, nel forese e nei lidi sud. Nel corso dei servizi sono state complessivamente identificate 38 persone e controllati 22 veicoli. Agenti della vigilanza di quartiere hanno espletato accertamenti di polizia stradale a Roncalceci, Filetto, Coccolia e Gambellara. Fra le violazioni accertate, quella nei confronti di un conducente di trattore agricolo che trainava un rimorchio, di massa superiore ai 35 quintali, senza targa.

 

Particolare attenzione è stata poi prestata, anche a seguito di segnalazioni inerenti episodi di vandalismo e disturbo della quiete pubblica, ad alcune aree verdi. Sono stati perlustrati parchi e giardini pubblici a Coccolia, Filetto, e Roncalceci. Sono stati identificati 13 minorenni residenti in zona, senza riscontrare irregolarità.

 

Più tardi le verifiche sono proseguite sul litorale sud. Fra le sanzioni elevate a Lido di Classe e a Lido di Savio, tre, riguardanti il divieto di transito, sono state accertate in via Vitus Bering; una, per omessa esposizione di contrassegno assicurativo, in piazza Forlimpopoli; una, per patente scaduta, in viale Vespucci. Quest'ultima, a carico di un automobilista di Reggio Emilia, oltre alla prevista sanzione ha comportato l'immediato ritiro del documento.

 

Il servizio straordinario di controllo cittadino, nell'ambito del cosiddetto "Progetto 1", finalizzato in particolare a contenere fenomeni di degrado urbano e reprimere eventuali comportamenti illeciti volti al deturpamento di beni pubblici o episodi di inciviltà in genere, ha interessato le zone dei giardini Speyer, il quartiere Sant'Agata, piazza San Francesco e il quartiere San Rocco.

Per quanto riguarda quest'ultimo, sono state perlustrate le vie Lametta, Romolo Ricci e Renato Serra; nessuna irregolarità è stata riscontrata, se non per quanto attiene una violazione al codice per sosta abusiva.

 

Situazione regolare anche ai giardini Speyer e al quartiere Sant'Agata, dove si è proceduto all'identificazione di tre stranieri, di nazionalità nigeriana, in regola con i documenti. Durante il servizio si è provveduto altresì a verificare il rispetto degli orari di chiusura di alcune attività commerciali, senza rilevare anomalie.

Un ulteriore controllo, a seguito di segnalazione inerente fenomeni di degrado e atti vandalici, è stato effettuato al parcheggio sopraelevato di via Vitali, con esito negativo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -