Ravenna, preso il pusher della stazione

Ravenna, preso il pusher della stazione

Ravenna, preso il pusher della stazione

RAVENNA - Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un tunisino di 30 anni, non in regola col permesso di soggiorno, è stato arrestato giovedì pomeriggio dagli agenti della Squadra Mobile di Ravenna in collaborazione con gli agenti della Volante, impegnati in un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio "al minuto" di droga, nei pressi della stazione ferroviaria di Classe. Il giovane è stato fermato mentre si trovava in sella ad uno scooter.

 

Girava dando l'idea di aspettare qualcuno, per poi fermarsi qualche minuto dopo nel vicino parcheggio.Di lì a poco, i poliziotti hanno notato che un altro ragazzo avvicinarsi. Dopo aver confabulato pochi minuti ed essersi scambiati qualcosa, tutti e due si sono allontanati velocemente. Gli agenti hanno bloccato lo scooterista mentre l'altro, alla vista della Polizia, ha fatto perdere le proprie tracce, lasciando cadere a terra un piccolo involucro, poi recuperato.

 

Lo scooterista, privo di qualsiasi documento d'identità, è stato accompagnato in Questura al fine di procedere alla sua esatta identificazione. Con se aveva 910 euro in banconote di vario taglio ed un telefonino cellulare, che sono stati posti sotto sequestro insieme all'involucro gettato a terra che conteneva 3 grammi di eroina.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -