Ravenna, preso pusher di eroina. Aveva da poco scontato una condanna

Ravenna, preso pusher di eroina. Aveva da poco scontato una condanna

Ravenna, preso pusher di eroina. Aveva da poco scontato una condanna

RAVENNA - Scontata una condanna di un anno per spaccio di droga, è tornato in carcere dopo appena un mese per inottemperanza alla legge in materia d'immigrazione ‘Bossi-Fini'. Le manette sono scattate per un tunisino di 24 anni. Il giovane extracomunitario è stato sorpreso in piena notte da una pattuglia della Guardia di Finanza di Ravenna mentre stava cercando di dissotterrare alcuni involucri contenenti un etto di eroina nei pressi di un casolare abbandonato lungo la Romea.

 

Troppo comodo e reddizio l'attività di spaccio. L'individuo ha cercato un inutile fuga, ma è stato subito bloccato. Sprovvisto di documenti di identità e colpito da un provvedimento di espulsione dal territorio, è stato arrestato con le accuse di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti, e per la violazione della legge "Bossi-Fini".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -