Ravenna, primarie. Fagnocchi incontra Slow Food: "Non c'è sviluppo senza sostenibilità"

Ravenna, primarie. Fagnocchi incontra Slow Food: "Non c'è sviluppo senza sostenibilità"

Ravenna, primarie. Fagnocchi incontra Slow Food: "Non c'è sviluppo senza sostenibilità"

RAVENNA - Serena Fagnocchi, candidata alle primarie per la presidenza della Provincia di Ravenna, ha incontrato a Ravenna, nel corso della manifestazione "Giovin Bacco", il presidente di Slow Food Italia Roberto Burdese, il Consigliere nazionale Mauro Zanarini e la Fiduciaria della Condotta di Ravenna Maria Angela Ceccarelli.

"Condivido la filosofia di Slow Food - ha dichiarato Serena - il suo impegno per un cibo e per un mondo buono, pulito e giusto, le sue iniziative per preservare la biodiversità, valorizzare lo straordinario patrimonio della nostra agricoltura, congiungere scienza e saggezza contadina.

La sola via dello sviluppo è quella della sostenibilità: dobbiamo percorrerla con determinazione per consegnare alle nuove generazioni un patrimonio di bellezza e di cultura inalterato e rendere migliore la nostra vita".

 

"La nostra gente ha sempre apprezzato il buon cibo ed io faccio del mio meglio per onorare questa tradizione - ha detto Fagnocchi -. Iniziative come questa fanno bene anche al nostro turismo. C'è ancora un potenziale enogastronomico inespresso nell'offerta che facciamo a chi visita le nostre città. Ravenna capitale europea della cultura sarà un'occasione importante per rinvigorire la nostra tradizione di ospitalità e di gastronomia. Per ora posso solo dire agli amici di Slow Food: grazie per ciò che fate!".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -