Ravenna, primarie. Fagnocchi (Pd): "Lavoro, giustizia, ambiente e trasparenza i pilastri"

Ravenna, primarie. Fagnocchi (Pd): "Lavoro, giustizia, ambiente e trasparenza i pilastri"

Ravenna, primarie. Fagnocchi (Pd): "Lavoro, giustizia, ambiente e trasparenza i pilastri"

RAVENNA - Serena Fagnocchi ha presentato il programma con cui si candida a governare la Provincia di Ravenna. Scritto sin dall'inizio a più mani, insieme a decine di sostenitori che vi hanno contribuito con le proprie competenze, conoscenze e visioni, è una piattaforma programmatica "aperta al dialogo con tutti i cittadini che vorranno ulteriormente perfezionarlo con nuovi spunti e idee".

 

Nella cornice di 4 pilastri fondamentali: "la giustizia sociale, la sostenibilità ambientale, la cultura e la trasparenza sempre e ovunque - afferma Fagnocchi -. Il programma disegna la Provincia del futuro nei campi dell'economia, del welfare, dell'educazione e della formazione, delle nuove tecnologie, di un nuovo stile di governo dell'ente pubblico aperto e collaborativo, della mobilità integrata, del turismo".

 

"Ma al cuore di tutto l'impianto progettuale c'è il "Lavoro", inteso non come merce, bensì come autorealizzazione, aspirazione di libertà, liberazione dal bisogno, dignità, educazione e vita - afferma la candidata -. Il Lavoro con la maiuscola, che nasce dall'istruzione, dalla conoscenza, nelle mani e nella testa di un artigiano, nella cura di un commerciante, nella fatica di un operaio, nei laboratori degli scienziati".

 

A ricamare e cucire l'intero documento tre fili di colori diversi dedicato ognuno a un tema trasversale: il rosso per le "donne", il viola per i "giovani", il verde per l'ambiente. "Particolare cura è dedicato anche al "metodo" per la costruzione delle decisioni - spiega Fagnocchi -, specialmente in un mondo come quello contemporaneo in cui si registra una straordinaria intensità e accelerazione dei processi che investono società ed economia, rispetto ai quali la politica è spesso in affanno e in ritardo".

 

"Diventa quindi indispensabile un costante aggiornamento degli obbiettivi e degli strumenti, e un ravvicinamento fra le Istituzioni e la comunità - sostiene la sfidante di Claudio Casadio, il principale pretendente alla candidatura -. Una nuova politica da costruire insieme, in un dialogo vivo e fitto con tutte le voci della società, sia quelle già strutturate che quelle ancora afone, senza rappresentanza".

 

Il programma è disponibile per la lettura e per ogni contributo di arricchimento nella sezione dedicata sul sito www.votaserena.net

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -