Ravenna, primarie provinciali. Fagnocchi (Pd) sottolinea le debolezze dell'offerta turistica

Ravenna, primarie provinciali. Fagnocchi (Pd) sottolinea le debolezze dell'offerta turistica

RAVENNA - La crisi epocale in corso mette in evidenza le debolezze della offerta turistica del nostro territorio: un modello che risale al secondo dopoguerra e che sulla costa ha subito -tranne qualche rara eccezione- un processo di "riminizzazione", con un vero e proprio saccheggio dei beni naturali, a mera soddisfazione di speculazioni all'insegna dei guadagni facili e immediati.

 

Ma come in ogni situazione di crisi, per reagire dobbiamo coglierne la dimensione di sfida - una sfida che richiede coraggio, innovazione, creatività. Il turismo degli anni a venire sarà sempre più "di nicchie", capaci di muovere consistenti flussi se motivati da un'offerta che dovrà essere diversificata e adeguatamente orientata a rispondere a specifiche esigenze.

 

Occorrono strategie politiche d'integrazione "mare - entroterra", che sappiano mettere in valore tutte le eccellenze di cui disponiamo; naturali, culturali e ambientali.

 

La struttura ricettiva nel suo complesso necessita di ristrutturazioni e ammodernamenti per un adeguamento agli standard qualitativi, ma al tempo stesso è opportuno dare uno stop a nuovi insediamenti e cementificazioni.

 

Tutte le categorie degli operatori economici e turistici devono, pur nel rispetto delle proprie specificità, attivare sinergie e collaborazioni indispensabili a creare gli elementi del nuovo "prodotto" turistico in un rapporto di leale concorrenza.

 

Per quanto riguarda in particolare la "costa", componente fondamentale dell'offerta è costituito dai servizi di spiaggia, che dovranno fornire ogni forma di accoglienza, relax, divertimento e sport con attrezzature adeguate, e con specializzazioni secondo il "target" di clientela -siano essi giovani, famiglie o anziani.

 

La "night-life" con i locali, street-bar ed altri servizi che mette a disposizione dovrebbe essere ubicata in zone dove non crea disagi o collida con altri "target" di offerta.

 

Il turismo ora più che mai ha bisogno innanzitutto di un ambiente accogliente, a misura d'uomo, con un accesso e una viabilità sempre adeguata, con arredi urbani eleganti e confortevoli, con una ricca dotazione di piste ciclabili, soprattutto nella fascia retrostante la spiaggia e gli alberghi, con tanti comodi e curati marciapiedi per passeggiate.

 

Infine, sotto l'aspetto infrastrutturale è indispensabile risolvere l'annoso problema dei collegamenti;  è necessario che finalmente si realizzi una metropolitana di superficie veloce e frequente che possa servire dai terminali le località della costa.

 

 

Serena Fagnocchi, candidata alle primarie del PD per la Provincia di Ravenna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -