Ravenna, Progetto provinciale di teatro ragazzi

Ravenna, Progetto provinciale di teatro ragazzi

RAVENNA - Qindici sono le rassegne di teatro ragazzi che saranno ospitate in 15 diversi teatri della provincia, per un totale di 99 spettacoli, appositamente scelti tra le più qualificate e originali compagnie ravennati e nazionali, per un costo complessivo di oltre 247mila euro.

Dieci sono i laboratori proposti nelle scuole di primo e secondo grado, per un totale di 403 ore di didattica teatrale, 366 studenti partecipanti, per un costo di 27mila euro.

 

Sono questi i numeri del "Progetto provinciale di teatro ragazzi", approvato dalla giunta provinciale, che ha stanziato un finanziamento di 30mila euro, di cui 26mila a sostegno delle rassegne teatrali e 4mila per le attività di laboratorio programmate nelle scuole, con il sostegno delle amministrazioni locali.

 

L'assessore provinciale ai beni e attività culturali, Massimo Ricci Maccarini, precisa " che si tratta di un intervento significativo, che intende stimolare la formazione del pubblico più giovane con azioni mirate e di qualità".

 

"Come è noto - aggiunge Ricci Maccarini - la Provincia da molti anni coordina, promuove e sostiene l'attività di teatro ragazzi . La recente convenzione ha consentito di formalizzare i rapporti tra il nostro Ente ed i Comuni, da sempre soggetti privilegiati nelle attività di formazione e crescita delle giovani generazioni, garantendo loro un sostegno economico".

 

Al progetto hanno aderito i Comuni di Alfonsine, Bagnacavallo, Bagnara di Romagna, Brisighella, Castel Bolognese, Casola Valsenio, Cervia, Conselice, Cotignola, Faenza, Fusignano, Lugo, Massa Lombarda, Riolo Terme, Russi e Solarolo con altrettante proposte di attività teatrali che si andranno a realizzare nell'arco dell'anno scolastico in corso.

 

Sono previste rassegne di teatro scuola per gli studenti, ma non mancano gli appuntamenti ormai consolidati di teatro domenicale per i bambini più piccoli e per le famiglie. I laboratori teatrali saranno invece svolti nell'ambito delle attività didattiche delle singole scuole.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -