Ravenna: prosegue la festa del PD

Ravenna: prosegue la festa del PD

RAVENNA - Prosegue la seconda festa provinciale del PD al Pala De Andrè di Ravenna. Dopo l'apertura con Bersani e Franceschini, accolti da migliaia di cittadini in un clima di grande partecipazione, e dopo i primi appuntamenti legati al contesto locale, con le parole del Sindaco Matteucci, del presidente della Provincia Giangrandi e del segretario cittadino Danilo Manfredi, torna il dibattito congressuale al pala De Andrè. Martedì 2 settembre  alle ore 21 allo spazio dibattiti prenderà la parola l'On. Sandro Gozi, uno dei principali collaboratori del Sen. Marino, che presenterà alla comunità il programma politico della Mozione Marino. .

 

Al palco centrale concerto dedicato a Fabrizio De Andrè, con diversi musicisti ravennati che interpreteranno canzoni e parole del grande cantautore. Sul palco, tra gli altri, Gianluigi Tartaull, Raimondo Raimondi, Caterina Sangiorgi, Giacomo Sangiorgi, Luca Vassura, Loretta Pompiglioni, Stefano Fabbri, Giorgio Minardi, Riccardo Galeati. Al caffè concerto Trio Italiano.

 

In libreria alle ore 21, Mauro Mazzotti presenta "Guida di ravenna in 28 delitti".

 

Da segnalare poi presso l'arena sport UISP prova di pattinaggio con la Nuova Rinascita, nonchè nell'arena latina spettacolo della scuola di ballo, los Habarenos, special Guest Nil Samba Brasil. Nell'arena del Ballo malpassi, ballo per tutti e nell'intermezzo, "Gara di fruste".  

 

Dalle ore 19 presso i locale del Pala De Andrè si può visitare l'esposizione dedicata a Carlo Carrà intitolata "Oltre il futurismo". Saranno esposti decine di pezzi provenienti da istituzioni pubbliche e private italiane, per un evento curata da Silvana Costa e da "il Cerbero" che cerca di raccontare per tappe la vivace e profonda proposta estetica di Carrà. Il catalogo presenta un testo critico di Bruno Bandini.

 

Alle ore 19 aprono anche gli stand gastronomici. Come sempre saranno una decina gli spazi nei quali i volontari proporranno la cucina romagnola tradizionale e quella a base di pesce. Da sottolineare che da quest'anno sarà in funzione uno stand gastronomico organizzato in collaborazione con diverse associazioni di immigrati, il ristorante "multietnico" dove saranno proposti menu speciali sera per sera. I giovani democratici gestiscono la Minestroteca che dalla 22 si trasformerà in una sorta di birrera con animazioni varie.

 

Tutte le sere dalle 19 è anche possibile visitare l'area commerciale, posta all'interno del palazzetto, con decine di offerte di ogni tipo. All'interno dell'area, tra l'altro, è presente l'Eco expo, area informativa per le imprese che investono nella sostenibilità ambientale, e lo stand degli ecologisti democratici dove verranno proposte mostre, dibattiti, proiezioni.

 

Dalle ore 20 è anche in funzione lo spazio giochi per i bambini dove "la Giraffa" proporrà animazione, attività ludiche, musicali e creative gratuitamente.

 

Tutte le sere è anche in funzione un'area Luna Park, nonchè la tradizionale Pesca della piante e Pesca Gigante e la Gran Tombola.

 

La Festa, il dibattito politico, le curiosità, le idee saranno protagoniste di www.radioscintilla.it, la web Radio che seguirà passo dopo passo i diociotto giorni della festa. La redazione e la postazione della radio si trasferirà proprio al centro della festa, al pala de Andrè. Musica, interviste, incontri e divertimento animeranno per tante giornate questa originale emittente ravennate che coinvolge decine di ragazzi.  

 

Informazioni sulla festa al 0544/ 281611 e su www.pdravenna.it

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -