Ravenna, questa volta la scippatrice è una donna. Fugge, ma viene arrestata

Ravenna, questa volta la scippatrice è una donna. Fugge, ma viene arrestata

Ravenna, questa volta la scippatrice è una donna. Fugge, ma viene arrestata

RAVENNA - Questa volta a vestire i panni del "cattivo" è una donna. Una nomade bosniaca di 38 anni, domiciliata a Lido Adriano, è stata arrestata venerdì mattina dai Carabinieri per aver scippato un uomo mentre stava legando la bici agli appositi stalli. L'episodio si è consumato a pochi passi dal centro storico di Ravenna. La donna ha approfittato del momento di distrazione dell'uomo per alleggerirlo del portafoglio che teneva nelle tasche posteriori dei pantaloni.

 

La vittima a gran voce ha richiamato l'attenzione degli uomini dell'Arma, impegnati in normale un servizio di perlustrazione.  Il capopattuglia ha colto al volo la situazione, scendendo dalla "gazzella" e mettendosi all'inseguimento di gran carriera fino a quando ha raggiunto la ladra, bloccandola.

 

Tratta in arresto, con il supporto di altre pattuglie nel frattempo arrivate zona, la borseggiatrice è stata portata accompagnata al comando di Viale Pertini in attesa del processo per direttissima fissato per sabato mattina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -