Ravenna, raffica di controlli nei lidi. Un arresto e cinque denunce

Ravenna, raffica di controlli nei lidi. Un arresto e cinque denunce

Ravenna, raffica di controlli nei lidi. Un arresto e cinque denunce

RAVENNA - Gli agenti della Volante della Questura di Ravenna, in collaborazione con i colleghi del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, hanno effettuato martedì una serie di controlli straordinari nei lidi ravennati,  finalizzati al contrasto del fenomeno dell'immigrazione clandestina. Nel corso del servizio, è stato controllato un noto bar di Lido Adriano,  notoriamente frequentato da extracomunitari irregolari e da persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti.

 

All'interno sono stati identificati tutti i clienti, alcuni dei quali sono risultati non in regola con le norme che regolano il soggiorno sul territorio nazionale. Cinque degli stranieri identificati sono stati denunciati per soggiorno irregolare sul territorio nazionale.  Un altro, cittadino tunisino, privo di  documenti di identificazione, è stato accompagnato presso gli uffici della Questura dove si è accertata l'identità.

 

Lo stesso è risultato avere a proprio carico diversi precedenti penali per produzione e traffico di sostanze stupefacenti, oltre ad un provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto di Nuoro con contestuale ordine del Questore a lasciate il territorio nazionale, firmato il 4 maggio scorso. Per questo motivo è stato arrestato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -