Ravenna: rapina in banca, arrestato il malvivente

Ravenna: rapina in banca, arrestato il malvivente

Ravenna: rapina in banca, arrestato il malvivente

RAVENNA - Ottimo lavoro degli agenti della Squadra Mobile di Ravenna che hanno arrestato il responsabile della rapina compiuta venerdì mattina alla Cassa di Risparmio di Ravenna di Borgo San Rocco. Fondamentali per il rapido esito delle indagini le immagini fornite in tempo reale dal sistema interno di video sorveglianza. In manette è finito il 43enne Riccardo Pozzati, disoccupato, già noto alle forze dell'ordine per stupefacenti e reati contro il patrimonio.

 

Il 43enne, fermato nei pressi della sua abitazione, dovrà rispondere dell'accusa di rapina pluriaggravata e porto di armi. Agli uomini in divisa Pozzati si è dichiarato estraneo all'episodio, non consentendo il recupero del bottino, circa 3.600 euro. Ma le immagini delle telecamere di video sorveglianza non lasciano dubbi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre all'interno della sua abitazione sono stati trovati gli indumenti usati al momento della rapina. Nella rapina il malvivente ha anche ferito al mento e al braccio con il cutter un'anziana cliente di 76 anni. Fortunatamente la donna è riuscita a divincolarsi e a ripararsi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -