Ravenna: rapinarono banca a Massa Lombarda, tre condanne

Ravenna: rapinarono banca a Massa Lombarda, tre condanne

Ravenna: rapinarono banca a Massa Lombarda, tre condanne

RAVENNA - Condanna per oltre cinque anni per tre "pendolari" delle rapine. Alla sbarra, davanti al gip del tribunale di Ravenna Anna Mori, c'erano i catanesi Luca Raimondi, 29 anni, Filippo Muzzi, 31, e Massimo Giovanni Raimondo, 40 anni. I primi due sono stati condannati a cinque mesi e otto mesi di reclusione, mentre il terzo è stato condannato a cinque anni e venti giorni di reclusione. I tre misero a segno l'11 aprile del 2008 la rapina alla ‘Cassa' di Massa Lombarda.

 

Muzzi e Luca Raimondo vennero arrestati il 23 agosto 2008, il primo a Fermo e l'altro a Catania, per alcune rapine messe a segno a Trento. Successivamente a carico di entrambi e di Massimo Giovanni Raimondo venne attribuito il colpo alla Cassa dei Risparmi di via Vittorio Veneto, a Massa Lombarda. Il bottino fu di circa diecimila euro. Le indagini vennero svolte dai Carabinieri della Compagnia di Lugo con l'ausilio dei colleghi del Ris.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -