Ravenna, restyling da 540mila euro alla scuola Mameli

Ravenna, restyling da 540mila euro alla scuola Mameli

Ravenna, restyling da 540mila euro alla scuola Mameli

RAVENNA - Alla scuola elementare Mameli di Marina di Ravenna sono in corso da alcuni giorni lavori per 540mila euro. L'intervento consiste nella completa sostituzione di tutti gli infissi metallici esterni ed interni, nonché in quella di tutti i vetri, semplici, con vetri di sicurezza. Tutto l'edificio sarà inoltre rivestito da un cappotto esterno, che consentirà di limitare il consumo energetico per la climatizzazione invernale. L'intervento sarà ultimato in settembre.

 

Entro la fine dell'anno inoltre è prevista la conclusione di un altro importante intervento in corso sul fronte dell'edilizia scolastica: si tratta dell'ampliamento della sede delle scuole elementare e media di Piangipane, per un valore di 1.650.000 euro. I lavori consistono nella realizzazione di un nuovo corpo di fabbrica, in allineamento all'attuale plesso scolastico di piazza XXII Giugno, su tre livelli fuori terra. Ciascun piano sarà composto da tre aule con annessi servizi igienici e locali per il deposito dei materiali di pulizia, ad eccezione del piano terra in cui le aule saranno due, di cui una però di dimensioni doppie, da utilizzare per attività collettive o riunioni dei docenti. Gli spazi in totale saranno dunque otto, da utilizzare come laboratori o aule per la didattica normale, per una capienza di 95 posti in più.

 

Nel frattempo, nell'ambito di un programma nazionale di interventi sono stati riconosciuti dal Comitato interministeriale per la programmazione economica contributi per un totale di 533mila euro: nel dettaglio si tratta di 260mila euro per la sostituzione degli infissi della scuola elementare Compagnoni di San Pietro in Campiano; 169mila euro per la sostituzione degli infissi della scuola media Vittorino da Feltre di San Pietro in Campiano; 104mila euro per la sostituzione dei controsoffitti della scuola media Ricci Muratori. Questi lavori saranno realizzati l'anno prossimo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -