Ravenna, ricevuta in Comune una delegazione statunitense del Rotary

Ravenna, ricevuta in Comune una delegazione statunitense del Rotary

RAVENNA - Il vicesindaco Giannantonio Mingozzi ha ricevuto questa mattina in municipio un gruppo di cinque professionisti statunitensi, in Italia nell'ambito del progetto Rotary "Group Study Exchange". Si tratta di Ann Bedient, preparatrice bancaria, Anna Morgan Ellis, programmatrice dell'utilizzo dei territori, Stephen Keiser, amministratore e manager nella sanità, Susan Zellner, direttrice del Museo d'arte del Delaware, Suzy Moore, responsabile della gestione dell'Avalon Theatre di Easton, Maryland. Con loro Piero Marini, presidente del Rotary di Ravenna, Silvia Maroni, presidente del Rotaract, Eugenio Galvani, del Rotary di Imola.

 

In Italia dal 30 aprile, il gruppo è stato a Pisa, Siena, Firenze, Lucca, Reggio Emilia, Ferrara. Concluderà il soggiorno a Modena. La delegazione è stata ricevuta nella mattinata anche in Provincia.

 

Il vicesindaco Mingozzi ha ringraziato il Rotary, il Rotaract e la delegazione statunitense di avere inserito Ravenna "nel vostro intenso programma di viaggio alla scoperta dell'Italia e delle sue eccellenze" e ha illustrato al gruppo le principali caratteristiche della città dal punto di vista storico, turistico, culturale ed economico. In particolare Mingozzi si è soffermato sulla realtà universitaria, citando tra l'altro la ricerca attualmente in corso sui presunti resti del Caravaggio, su quella economica, in primis sul porto e sulla partecipazione di un gruppo di imprese del restauro all'Expo di Shanghai, nonché sulla candidatura di Ravenna a Capitale europea della cultura per il 2019.

Nel ringraziare per l'ospitalità ricevuta, prima di affrontare la visita della città, i cinque professionisti americani hanno rivolto i loro auguri per il buon esito del percorso di candidatura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -