Ravenna: "Riciclando 2008", la raccolta differenziata ti premia

Ravenna: "Riciclando 2008", la raccolta differenziata ti premia

RAVENNA - Da giugno 2008 fino ad aprile 2009, le stazioni ecologiche di Ravenna, Cervia, Russi e comuni della Bassa Romagna premiano la raccolta dei materiali riciclabili.

 

Nel corso del 2007, sono stati effettuati, più di 147.000 conferimenti per un totale di oltre 21.600 tonnellate di rifiuti raccolti nelle Stazioni Ecologiche presenti sul territorio e nelle tre Ecomobili itineranti incluse nella promozione.

 

Recentemente è stata inaugurata la 20° stazione ecologica di Hera Ravenna a Mezzano. Nei primi sei giorni di apertura sono stati eseguiti 96 conferimenti per un totale di 4.844,3 kg di rifiuti.

 

Ad ogni conferimento dei materiali che danno diritto a sconti (pari a 15 centesimi di euro per kg) sulla tariffa di igiene ambientale, TIA, (carta e cartone, vetro, imballaggi metallici, imballaggi in plastica, batterie per auto e moto, oli minerali e vegetali) sarà consegnata una cartolina per concorrere all'estrazione finale dei seguenti premi:

11 week end benessere oppure "Riciclette", biciclette in alluminio riciclato

11 pile Patagonia oppure buoni spesa in vivaio

11 bidoni per la raccolta rifiuti da 290 litri oppure torce Freeplay Kito

33 giochi Happymais  oppure set di ecoborse per la raccolta differenziata

 

Riciclando è una promozione valida dal 26 maggio 2008 al 18 aprile 2009 per tutte le 20 stazioni ecologiche di Hera Ravenna (Alfonsine, Bagnacavallo, Bagnara di Romagna, Cervia S. S. Adriatica, Conselice, Fusignano, Lavezzola, Lido Adriano, Lido di Classe, Lugo, Marina di Ravenna, Marina Romea, Massa Lombarda, Pisignano, Ravenna nord, Ravenna sud, Roncalceci, Russi, S. Alberto e Mezzano).

L'estrazione è fissata per il 30 aprile 2009. I vincitori saranno informati dall'azienda e dovranno ritirare i premi entro 60 gg. dalla data della comunicazione.

 

Il concorso, promosso da Hera Ravenna, rinnova quest'anno l'importante collaborazione con Patagonia, marchio di riferimento dell'abbigliamento sportivo realizzato principalmente in poliestere riciclato e cotone biologico e Cial, Consorzio Imballaggi Alluminio, promotore della "Ricicletta", city bike realizzata in alluminio riciclato, il cui obiettivo è, per l'appunto, il recupero e l'avvio a riciclo di questo materiale.

 

L'attenzione di Hera volta a potenziare sempre di più la raccolta differenziata dei rifiuti ha permesso di raggiungere, nel primo quadrimestre di quest'anno, il 53,12% di raccolta differenziata.

La percentuale raggiunta al 30 aprile è in aumento rispetto al 47,46% ottenuto nello stesso periodo del 2007.

 

Questo è quanto emerge dai dati elaborati sui comuni di Ravenna, Lugo, Cervia, Russi, Alfonsine, Bagnara, Bagnacavallo, Cotignola, Fusignano, Conselice, Massa Lombarda e Sant'Agata sul Santerno in base ai criteri stabiliti dalla delibera regionale n. 1620/01.

 

L'attività di recupero materia e di riciclaggio, sviluppata in particolare attraverso la raccolta differenziata, è integrata da quella relativa al recupero energetico. Nel  primo quadrimestre 2008  i rifiuti avviati all'impianto di produzione di combustibile da rifiuto sono stati pari a 45.699 tonnellate, di cui 39.751 rifiuti urbani. Complessivamente sono state prodotte 14.725 tonnellate di Cdr (Combustibile da rifiuto) che, trattate nell'impianto di termovalorizzazione, hanno generato 12,17 milioni di KWh, quantità in grado di soddisfare il fabbisogno  annuale  di energia elettrica di circa 4.500 famiglie.

 

L'impegno di Hera Ravenna per sostenere e sviluppare ulteriormente la raccolta differenziata continua.

A partire da maggio è stato riattivato ed esteso alle attività turistico ricettive (stabilimenti balneari,  alberghi, ristoranti, pizzerie, bar/pub, fioristi e rivenditori di ortofrutta) di tutto il litorale  il servizio di raccolta differenziata porta a porta di vetro-lattine e frazione organica. Nel corso del 2007, il servizio ha consentito di raccogliere complessivamente oltre 1.400 tonnellate di rifiuto organico e più di 740 tonnellate di vetro-lattine.

La raccolta della frazione organica ha coinvolto, lo scorso anno, 692 attività commerciali (361 sul litorale di Ravenna e 331 su quello di Cervia). La raccolta di vetro e lattine ha invece interessato complessivamente 407 fra stabilimenti balneari e attività commerciali dei lidi (295 sul litorale di Ravenna e 112 in quello di Cervia)

 

Il servizio di raccolta della frazione organica con circa 280 contenitori stradali è stato recentemente attivato nelle località di Marina di Ravenna, Punta Marina e Lido Adriano. I contenitori vengono svuotati con frequenza bisettimanale.  E' inoltre prevista l' estensione del servizio con cassonetti a doppio contenitore a 2.300 utenze residenziali di Cervia, Pinarella e Tagliata. 

 

Con l'avvio della stagione turistica inoltre è stato attivato il nuovo servizio di raccolta porta a porta di carta e cartone rivolto a oltre 110 utenze commerciali, artigianali, alberghiere e di ristorazione della zona a nord-est di Pinarella di Cervia. La raccolta è effettuata per tre giorni a settimana (il lunedì, giovedì e sabato) nei mesi estivi con maggiore affluenza di turisti a partire da giugno.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, entro il mese di giugno sarà potenziato ulteriormente a Ravenna (I, II e III circoscrizione), il servizio di raccolta della frazione vegetale, già effettuato tramite i 659 cassonetti attualmente presenti, attraverso il posizionamento di altri 240  cassonetti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -