RAVENNA - Rissa per motivi sentimentali con due donne, arrestato 21enne liberiano

RAVENNA - Rissa per motivi sentimentali con due donne, arrestato 21enne liberiano

RAVENNA – E’ finito in manette con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale dopo una rissa con due donne di colore scoppiata martedì sera in viale Farini a Ravenna per motivi sentimentali. Protagonista della vicenda un liberiano di 21 anni, A.F.. L’uomo, continuamente minacciato da una delle due donne con una lampada a neon, è stato difficilmente fermato dagli agenti della Polfer solamente grazie all’ausilio dei Vigili Urbani intervenuti nella difficile situazione.


Gli agenti della Polizia Ferroviaria sono giunti sul posto in seguito alla segnalazione di alcuni residenti preoccupati del violento litigio. Quando le forze dell’ordine si sono portate sul posto hanno trovato il giovane liberiano a torso nudo e privo di scarpe difendersi dall’offensiva di una delle due donne di colore che teneva per mano una lampada a neon con la quale ha cercato di colpirlo.


Malgrado l’arrivo delle forze dell’ordine i tre cittadini di colore hanno continuato a picchiarsi. Gli agenti non sono riusciti a tenere bloccato il 21enne a causa della sua corporatura piuttosto robusta. In tal frangente un agente è rimasto contuso.


A dar manforte alla Polizia Ferroviaria sono stati gli agenti della Municipale, riuscendo così a bloccare una volta per tutte il liberiano a riportare alla calma le due donne extracomunitarie. I tre sono stati denunciati a piede libero per rissa in concorso, mentre A.F. è stato anche arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Processato mercoledì mattina per direttissima è stato condannato a 4 mesi e dieci giorni di reclusione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -