Ravenna, riunito il tavolo per la nuova Pansac: obiettivo uscire dalla crisi

Ravenna, riunito il tavolo per la nuova Pansac: obiettivo uscire dalla crisi

Una manifestazione per la Nuova Pansac

Si è svolta giovedì mattina in municipio, alla presenza del sindaco Fabrizio Matteucci e dell'assessore alle Attività produttive Massimo Cameliani, la prima riunione del tavolo istituzionale permanente, la cui costituzione era stata annunciata qualche giorno fa dal sindaco, sulla Nuova Pansac. Scopo della riunione individuare soluzioni che possano aiutare a gestire al meglio la situazione di crisi riguardante lo stabilimento produttivo ravennate.


Fanno parte del tavolo Comune, Provincia, Regione, Filtcem - Cgil, Femca - Cisl e Uilcem - Uil. Obiettivo dell'assise, che continuerà a riunirsi periodicamente, è individuare soluzioni che possano aiutare a gestire al meglio la situazione di crisi riguardante lo stabilimento produttivo ravennate.Al termine della prima riunione sono state già messe in agenda alcune importanti azioni da intraprendere, su più fronti.


In primo luogo le istituzioni locali hanno confermato la partecipazione all'incontro, di cui si attende la convocazione dal ministero del Lavoro, per il rinnovo della cassa integrazione straordinaria per i dipendenti, esprimendo la volontà di seguire da vicino la vertenza anche da questo punto di vista.
I rappresentanti del tavolo chiederanno inoltre immediatamente al ministro dello Sviluppo economico un incontro urgente, nel quale sollecitare formalmente la Nuova Pansac ad attivarsi concretamente per attuare la cessione dello stabilimento, dal momento che esiste un potenziale acquirente.


Analogo incontro sarà chiesto all'amministratore delegato della Nuova Pansac Stefano Lupi, per ribadire la medesima sollecitazione e valutare le reali intenzioni dell'azienda sul futuro dello stabilimento ravennate.
Istituzioni e sindacati hanno infine convenuto sull'opportunità di sensibilizzare sul tema anche il mondo imprenditoriale locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Da tutti è emersa la chiara volontà di intraprendere ogni azione possibile per la realizzazione di un vero piano di rilancio industriale, che garantisca un futuro ai 61 dipendenti dello stabilimento e alle loro famiglie.     

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -