Ravenna, Romea. Spadoni (Lpr): "Interventi necessari ma tardivi"

Ravenna, Romea. Spadoni (Lpr): "Interventi necessari ma tardivi"

RAVENNA - L'assunzione di responsabilità di Anas e degli enti locali manifestata in questi giorni per affrontare la pericolosità della Romea, va colta con estremo favore, anche se si tratta di provvedimenti assolutamente tardivi. E' sconcertante, infatti,  constatare come l'ente pubblico deputato per definizione alla difesa dell'incolumità dei cittadini, intervenga dopo un lungo periodo di assenza e soprattutto a seguito della perdita di numerose vite umane.

 

In tutti questi anni sono  stati inutili le sollecitazioni avanzate da più parti per evitare le continue stragi, a fronte delle quali gli enti locali hanno sempre risposto con una sorta di pjng pong o, in ogni caso, attraverso lo scarico  barile delle responsabilità; atteggiamenti che hanno  prodotto l'immobilismo totale. Abbiamo chiesto in molte occasioni  e con grande responsabilità, di costituire una sorta di cabina di regia per raggiungere un momento di sintesi ed affrontare l'annosa questione ma ogni singolo ente scaricava addosso agl'altri le competenze ed i relativi investimenti, mettendo in secondo piano il persistente pericolo mortale di quell' arteria.

 

Oggi prendiamo atto che l'esortazione avanzata a suo tempo è stata adottata e, attraverso un minimo sforzo di collaborazione sinergica fra enti omologhi è assolutamente possibile intervenire per migliorare la situazione di costante pericolo. E' legittimo chiedersi come mai tale sforzo non sia stato compiuto prima d'ora!

 

Gianfranco Spadoni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

consigliere comunale Lista per Ravenna

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -