RAVENNA - Rubava contanti da registratore di cassa quotidianamente, arrestato

RAVENNA - Rubava contanti da registratore di cassa quotidianamente, arrestato

RAVENNA – Si fingeva cliente del bar ristorante ''Sant'Apollinare'' di Classe (Ravenna), ma in realtà il suo scopo consisteva nel prelevare i contanti contenuti all'interno del registratore di cassa. Nel giro di alcuni mesi è riuscito ad intascarsi una somma compresa tra i 6mila ed i 7mila euro, ma domenica pomeriggio, mentre cercava di impossessarsi del denaro, è stato sorpreso da due Carabinieri in borghese della stazione di Alberone che l'hanno arrestato con l'accusa di furto aggravato.

Nei guai è finito Claudio Gilberti, classe 1955, residente a Ravenna. L'operazione dei Carabinieri è stata disposta in seguito alla segnalazione dei gestori del locale che avevano denunciato la frequente sparizione dell'incasso, che avveniva quasi quotidianamente.

Domenica pomeriggio la svolta alle indagini. Gilberti è stato colto in flagranza mentre dalla cassa stava rubando la somma di 110 euro. Ora si trova detenuto in carcere in attesa di giudizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -