Ravenna, rugby serie C: l'RFC corsaro ad Ancona

Ravenna, rugby serie C: l'RFC corsaro ad Ancona

Grande prova per il Ravenna RFC che ad Ancona riesce a ribaltare una brutta partenza ed a conquistare una vittoria aggrappandosi ad una difesa solidissima ed ai calci di Gardini e Virzi. In una giornata piovosissima le pigne ravennati tornano quindi dalla trasferta marchigiana con quattro punti di bottino in classifica proprio in casa della formazione che all'inizio della giornata occupava la prima posizione.

 

La partita si mette subito male per i colori porpora-oro: i padroni di casa sfruttano al meglio una disattenzione della difesa ospite, forse l'unica di tutto l'incontro, per andare in meta già al 7° minuto con l'ala Belloni, meta poi trasformata da Garzetti. La reazione dei ravennati non si fa attendere ed al quarto d'ora è Gardini ad accorciare le distanze con un preciso calcio di punizione. Sul finale del tempo, Garzetti allunga nuovamente per il SEF Stamura Ancona, ma subito Virzi riporta il Ravenna RFC a 4 punti di distanza mettendo a segno un altro calcio di punizione. Al riposo si va quindi con il punteggio di 10 a 6 in favore dei marchigiani.

 

Nella ripresa il tecnico Centofanti decide di non impiegare la seppur abbondante panchina per evitare di alterare il delicato equilibrio del campo. Il Ravenna RFC imposta la seconda frazione su una grande difesa, conquistando diversi calci di punizione in zone d'attacco. Già al 2° minuto Virzi si porta a meno 1 con la punizione trasformata da Virzi, ed il sorpasso avviene al 24° grazie al calcio di Gardini. I bizantini continuano a difendere in maniera più che concreta, ma maggior sicurezza per la vittoria arriva solo nei minuti finali con il calcio di punizione di Gardini al 35° ed il drop di Virzi, il primo nella storia di questo Club, al 38°.

 

Finisce quindi 18 a 10 per il Ravenna RFC, che può quindi continuare nella striscia positiva di risultati, con la quarta vittoria consecutiva. Il capitano Caroli commenta così: "Non è stata una partita facile contro la formazione di Ancona, alla quale vanno i nostri complimenti per la bella partita. Stiamo crescendo anche sotto il punto di vista della gestione degli incontri ed è importante riuscire a portare a casa anche questo genere di incontri."

 

Il Ravenna RFC incontrerà Domenica prossima 28 novembre alle ore 14.30 il Rugby Club San Marino sul campo casalingo di Via Isonzo 22/A.

 

SEF Stamura Ancona - Ravenna RFC 10-18

Ravenna RFC: 15.Pocaterra 14.Gardini M. 13.Ercolani 12.Tudose (VCAP) 11.Visani 10.Virzi 9.Torti 8.Berti 7.Fattori 6.Caroli (CAP) 5.Tassinari 4.Bertuzzi 3.Di Discordia 2.Benini 1.Merciari. A disposizione, non entrati: 16.Moroni 17.Colavita 18.Di Martino 19.Cirelli 20.Mingolini 21.Gordini 22.Rossi.

SEF Stamura Ancona: 15.Camassa 14.Belloni 13.Aberle 12.Di Blasio 11.Caproni (dal 34° p.t. 22.Magistrelli) 10.Garzetti 9.D'angelo 8.Ricci (dal 10° s.t. 18.Palombelli) 7.Lucesole (dal 29° p.t. 17.Perugini) 6.Cimino 5.Carella 4.Ricci 3.Mengozzi 2.Stazio 1.Angeletti (dal 13° s.t. 16.Fabretti). A disposizione, non entrati: 19.Matteucci 20.Casisi 21.Mori.

Marcature:

·      7° p.t. meta Belloni (SEF Stamura Ancona), trasformazione Belloni. SEF Stamura Ancona - Ravenna RFC 7-0

·      14° p.t. calcio di punizione Gardini (Ravenna RFC). SEF Stamura Ancona - Ravenna RFC 7-3

·      34° p.t. calcio di punizione Garzetti (SEF Stamura Ancona). SEF Stamura Ancona - Ravenna RFC 10-3

·      36° p.t. calcio di punizione Virzi (Ravenna RFC). SEF Stamura Ancona - Ravenna RFC 10-6

·      2° s.t. calcio di punizione Virzi (Ravenna RFC). SEF Stamura Ancona - Ravenna RFC 10-9

·      24° s.t. calcio di punizione Gardini (Ravenna RFC). SEF Stamura Ancona - Ravenna RFC 10-12

·      35° s.t. calcio di punizione Gardini (Ravenna RFC). SEF Stamura Ancona - Ravenna RFC 10-15

·      38° s.t. drop Virzi (Ravenna RFC). SEF Stamura Ancona - Ravenna RFC 10-18

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -