Ravenna, rugby serie C: l'RFC si aggiudica il "Pasolini-Sangiorgi"

Ravenna, rugby serie C: l'RFC si aggiudica il "Pasolini-Sangiorgi"

RAVENNA - La giornata di Sabato 25 settembre 2010 ha fatto da cornice alla terza edizione del Torneo Pasolini-Sangiorgi: sul campo di via Isonzo a Ravenna le squadre di Città di Castello, Vigilanza Civis Rimini Rugby, Cesena Rugby FC e Ravenna RFC si sono contese la vittoria nel memorial dedicato ai due rugbisti ravennati prematuramente scomparsi. La formula ha visto le quattro squadre affrontarsi in due incontri di semifinale seguiti dalle finali per il 3° e per il 1° posto.

 

Gli incontri, della durata di 40 minuti ciascuno, hanno dato modo di verificare lo stato di forma dei giocatori, l'efficacia del primo periodo di allenamenti, soprattutto in vista dell'avvicinarsi dell'inizio del campionato, che prenderà il via Domenica 10 ottobre 2010. Il sorteggio ha messo di fronte, nel primo incontro, Ravenna RFC e Rimini Rugby: sono stati i padroni di casa a venire a capo dell'incontro, con il punteggio di 17  a 12. I bizantini sono stati sempre in vantaggio, ma la partita è stata molto divertente ed appassionante ed ha dato modo di vedere importanti individualità. Nella seconda semifinale il Cesena Rugby FC ha superato gli umbri di Città di Castello per 28 a 17, in quello che è stato forse l'incontro più divertente per il gioco d'attacco espresso dalle due formazioni.

 

Nella finale per il terzo posto sono stati proprio i castellani a conquistare la vittoria, risalendo la china durante l'incontro e chiudendo la partita sul 17 a 12 dopo essere passati in svantaggio nei primi minuti.

 

La finale, sentitissima dalle due formazioni, è stata giocata come ultimo incontro, sul calare del sole, davanti al buon pubblico accorso presso l'impianto sportivo durante tutta la durata del Torneo. Il Ravenna RFC, con due mete segnate, è riuscito a far sua la partita dopo che il Cesena Rugby FC era passato in vantaggio per 8 a 0; l'incontro si è concluso sul punteggio di 12 a 8 per la formazione bizantina che si è aggiudicata in questo modo la terza edizione del Torneo Pasolini-Sangiorgi.

Durante la cerimonia di premiazione, effettuata dalla madre di Alex Pasolini e dai figli di Osvaldo Sangiorgi, è stato premiato anche il diciottenne riminese Matteo Righi come miglior atleta del torneo.

 

Vittoria meritata in questo torneo per il Ravenna RFC, che con la prestazione messa in campo ha dimostrato una buona preparazione fisica ed atletica e di avere carattere, reagendo molto bene in situazioni difficili e riuscendo a recuperare lo svantaggio di 8 punti nella partita di finale.

 

Come anticipato, è stato elevato il numero degli spettatori che ha seguito le partite disputate durante il torneo, dimostrando che la città di Ravenna è sempre più sensibile allo spettacolo offerto dal Rugby. La collaudata macchina organizzatrice della Società di San Giorgio, il Club che organizza questo genere di attività collegate al mondo della palla ovale, ha funzionato alla grande, consentendo, oltre al normale svolgimento del torneo, anche di proporre ai presenti una serie abbondante di attività collaterali.

 

Il prossimo appuntamento per il Ravenna RFC è fissato per Domenica 10 ottobre 2010, quando le pigne esordiranno nel campionato nazionale di Serie C nell'incontro casalingo contro il San Lorenzo Rugby.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -