Ravenna, (sc)Arti in mostra all'Urban Center

Ravenna, (sc)Arti in mostra all'Urban Center

RAVENNA - Domani alle ore 18 si terrà l´inaugurazione di (sc)Arti in mostra presso l´Urban Center di Ravenna, dove verranno esposte le opere che hanno partecipato al concorso artistico curato dallo Sportello AmbientEnergia e dall'Assessorato all'Ambiente della Provincia di Avellino.

 

La mostra verrà presentata nella città di Ravenna grazie alla collaborazione tra la Provincia di Avellino e il Comune di Ravenna , con il patrocinio della Provincia di Ravenna.

 

Interverranno all'inaugurazione l'Assessore alla Cultura del Comune di Ravenna, Alberto Cassani,  il Presidente della Provincia di Ravenna Francesco Giangrandi, l'Assessore all'ambiente della Provincia di Avellino, Domenico Gambacorta, e numerosi artisti.

 

L´evento rientra tra gli obiettivi dell´Assessorato all'Ambiente della Provincia di Avellino per incoraggiare la riduzione della produzione dei rifiuti e sensibilizzare sulle potenzialità di molti oggetti ad avere una seconda vita che li escluda dal mondo dei rifiuti.

 

Un'attività che si muove in parallelo con un forte impulso alla raccolta differenziata che già a fine 2009 ha visto numerosi Comuni della provincia di Avellino superare percentuali del 70% e l'intera provincia raggiungere risultati prossimi al 50 %.

(sc)Arti in mostra sarà presente a Ravenna con 70 opere d'arte create con la fantasia sia di artisti che si cimentano da anni in questa forma d'arte, sia di tanti giovani che hanno scelto di sperimentare una nuova forma di espressione.

Le scuole ad indirizzo artistico della regione Campania per la sezione scuole e artisti locali e nazionali per la sezione artisti con ingegno e spiccata sensibilità hanno realizzato opere che stimolano una riflessione critica sulle "regole" consumistiche della società contemporanea e promuovono una coscienza condivisa sulla necessità e urgenza di salvaguardare l´ambiente che ci circonda.

 

Anche per l'edizione ravennate, a cura di Felice Nittolo ed Enrico Ferrara, le sale espositive si presenteranno sobrie negli allestimenti. In tal modo, senza interferenze visive, si otterrà l'esaltazione dell'intimo dialogo tra l'artista e il visitatore e si dimostrerà a pieno la filosofia dell'iniziativa etico - educativa attraverso la riduzione dell'utilizzo di materiali superflui.

I visitatori potranno inoltre scoprire le risorse artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche dell'Irpinia attraverso video, slide show e opuscoli informativi per calarsi in una terra fatta di storia, tradizioni e sintonia con l'ambiente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -