Ravenna, scaricava firmati pedo-pornografici. Denunciato dalla Polizia Postale

Ravenna, scaricava firmati pedo-pornografici. Denunciato dalla Polizia Postale

Ravenna, scaricava firmati pedo-pornografici. Denunciato dalla Polizia Postale

RAVENNA - Scaricava dal web filmati pedo-pornografici. Un ravennate è stato denunciato dalla Polizia Postale di Catania a conclusione di un'indagine anti-pedofilia coordinata dalla Procura distrettuale di Catania. Il bilancio parla anche di altre quattro persone indagate per divulgazione di video pedo-pornografici mediante la rete internet a Roma, Torino, Cagliari e Milano. Nel capoluogo lombardo è stato arrestato in flagranza di reato uno degli indagati, un pensionato di 69 anni.

 

Gli investigatori hanno sequestrato anche materiale informatico. L'indagine, coordinata dal sostituto procuratore Rocco Liguori, ha individuato un programma peer-to-peer denominato Lphant. In particolare, gli indagati acquisivano e diffondevano sulla rete internet video di pornografia minorile, utilizzando il software di file sharing.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -