Ravenna, schianto in scooter. Muore un 37enne

Ravenna, schianto in scooter. Muore un 37enne

Ravenna, schianto in scooter. Muore un 37enne

RAVENNA - Ha perso il controllo del suo scooter, schiantandosi contro il cordolo in cemento che delimita un isola salvagente in corrispondenza di un attraversamento pedonale. Soccorso dai sanitari del ‘118', che l'hanno rianimato sul posto, è morto dopo alcune ore di agonia in ospedale. Drammatico incidente stradale nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì a Lido Adriano, in via Alessandro Manzoni. La vittima è Maurizio Fanara, un operaio ravennate di 37 anni.

 

>LE IMMAGINI DELL'INCIDENTE, fotoservizio di Massimo Argnani

 

Lo schianto, al vaglio agli agenti della Questura di Ravenna, si è verificato poco dopo la mezzanotte. Non sono ancora chiare le dinamiche dell'accaduto, ma dalle prime indiscrezioni pare che l'uomo abbia fatto tutto da solo.  Secondo una prima ricostruzione, lo scooterista, che viaggiava in sella ad un Kymko con direzione di marcia Ravenna-Lido Adriano, è finito contro il cordolo in cemento che delimita un isola salvagente in corrispondenza di un attraversamento pedonale, rovinando malamente sull'asfalto.

 

Sul luogo dell'incidente, a poca distanza dalla stazione dei Carabinieri, sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno provveduto a rianimare sul posto il paziente. Dopodichè è stato caricato su un'ambulanza e trasportato con il codice di massima gravità all'ospedale di Ravenna. Nel primo pomeriggio di venerdì il cuore del 37enne si è spento per effetto dei gravi traumi. La vittima lascia una figlioletta di circa due anni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -