Ravenna, sciopero delle guardie giurate: iniziativa in piazza del Popolo

Ravenna, sciopero delle guardie giurate: iniziativa in piazza del Popolo

RAVENNA - Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil della provincia di Ravenna organizzano in occasione dello sciopero nazionale del settore di vigilanza privata proclamato per domani, venerdì 8 ottobre, un presidio di lavoratori che si terrà dalle 10 alle 12 in piazza del Popolo di fronte alla Prefettura.


"Lo sciopero - si legge in una nota della Cgil - che in provincia di Ravenna interessa circa 300 lavoratori, si svolgerà per l'intero turno di lavoro ed è stato proclamato per il mancato rinnovo del contratto collettivo nazionale. Venti mesi di trattativa non hanno portato alcun risultato e i lavoratori necessitano, al di là del rinnovo del contratto, di una tutela normativa e reddituale in grado di assicurare continuità occupazionale nei cambi di appalto. Si vogliono inoltre contrastare le proposte datoriali: di ridurre il riposo giornaliero da 11 a 8 ore; di non retribuire i primi due giorni di malattia; di introdurre elementi di ulteriore flessibilità che, unitamente alla riduzione del riposo, determinerebbero un sensibile peggioramento delle condizioni di lavoro e familiari delle guardie particolari giurate".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -