Ravenna: scippa invalida civile, arrestato giovane tunisino

Ravenna: scippa invalida civile, arrestato giovane tunisino

Ravenna: scippa invalida civile, arrestato giovane tunisino

RAVENNA - Ha scippato un'invalida ed è fuggito in direzione della spiaggia. Il malvivente, Hamami Ahmed, 25enne di nazionalità tunisina, è stato arrestato dalla Polizia alcuni minuti più tardi. L'episodio si è consumato intorno all'una di domenica sera a Punta Marina. La malcapitata si trovava in un bar quando è stata avvicinata dall'extracomunitario che l'ha depredata della borsa, dandosi alla fuga. Immediata la richiesta d'intervento alle forze dell'ordine.

 

Sul posto si è precipitata una ‘pantera' che trovato la borsetta in via Della Fontana. All'interno, però, mancavano un accendino e le chiavi di casa. La refurtiva, fortunatamente, è stata trovata in possesso dello scippatore, rintracciato nei pressi dello stabilimento balneare ‘Miramare'. Il giovane, visibilmente ubriaco e senza documenti, è stato arrestato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accompagnato in Questura per gli accertamenti del caso, era già stato colpito da due ordini di espulsione firmati nel settembre scorso dal Questore di Trapani e il mese successivo dal Questore di Ravenna. Accompagnato presso un centro di prima accoglienza, è fuggito. Tornato a novembre nel capoluogo ravennate, è stato arrestato e condannato per direttissima a cinque mesi e cinque giorni di reclusione (pena sospesa).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -