Ravenna: scippa 'nonnina', arrestato clandestino tunisino

Ravenna: scippa 'nonnina', arrestato clandestino tunisino

Ravenna: scippa 'nonnina', arrestato clandestino tunisino

RAVENNA - Ha scippato di una borsa un'anziana di 64 anni in via Lanciani a Ravenna. Un clandestino tunisino di 31 anni, Abdenna Ceur Lovati, è stato arrestato dagli agenti della Volante del locale Commissariato di Polizia. Importanti sono state le descrizioni fornite dalla vittima che hanno consentito ai poliziotti di bloccarlo in via Fiume. Alla richiesta dei documenti il 31enne ha cercato di fuggire per via Umago, ma sventuratamente è andato sbattere contro un cartello stradale.

 

Prima di essere definitivamente bloccato, l'extracomunitario ha gettato dietro ad una siepe il cellulare appartenente alla donna. In suo possesso sono stati trovati 85 euro in banconote di vario taglio. La borsa, invece, è stata rinvenuta poco lontana dal luogo dello scippo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lovati è stato trovato anche un coltello a serramanico della lunghezza di 19 centimetri. Da qui l'accusa di oggetti atti ad offendere. Processato venerdì mattina per direttissima, è stato condannato a un anno e 8 mesi. Dopodichè è stato accompagnato al Centro di identificazione ed espulsione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -