RAVENNA - Scontrino fiscale, Guardia di Finanza chiude rosticceria

RAVENNA - Scontrino fiscale, Guardia di Finanza chiude rosticceria

RAVENNA - Il personale della Guardia di Finanza di Ravenna ha provveduto alla chiusura pre tre giorni di una locale rosticceria gestita da un cittadino cinese. Nel corso del mese di gennaio i militari avevano effettuato un controllo nell'esercizio rilevando tre mancate emissioni di scontrino fiscali che gli costarono una sanzione. In tal caso è prevista anche la sospensione della licenza per un periodo variabile da tre giorni ad un mese.

A partire dall'inizio del 2007 sino al mese di febbraio sono stati ispezionati 336 esercizi, rilevando in 91 casila mancata emissione dello scontrino fiscale o di una ricevuta fiscale. Di questi 91, 37 hanno riguardato i commercianti ambulanti, 28 i proprietari di ristoranti e 6 i titolari di negozi alimentari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -