Ravenna, scuola. Cgil: "Con i tagli fino a 200 posti in meno nel ravennate"

Ravenna, scuola. Cgil: "Con i tagli fino a 200 posti in meno nel ravennate"

Ravenna, scuola. Cgil: "Con i tagli fino a 200 posti in meno nel ravennate"

Allarme scuola in provincia di Ravenna. Tra insegnanti e tecnici, le scuole ravennati quest'anno avranno tra 170 e 200 persone in meno. Lo scrive la Flc-Cgil, che ritiene "inaccettabile che si proceda con la politica dei tagli indiscriminati all'istruzione, mascherati da riforme modernizzatici". Per la provincia di Ravenna i tagli, dunque, potrebbero significare una riduzione di posti complessivi che oscilla tra 170 e 200. La Flc per queste ragioni avviera' una campagna di mobilitazione.

 

Una campagna che prevede una serie di iniziative territoriali per difendere la scuola pubblica e la sua qualita', per il personale docente e Ata e per tutto il personale precario. Il 17 febbraio ci sara' un'iniziativa nazionale della Flc-Cgil sulla scuola superiore, una prima occasione per ribadire "il giudizio fortemente critico sui regolamenti approvati dal Governo e per promuovere iniziative". La seconda manifestazione per rivendicare le ragioni della Cgil e' lo sciopero generale di tutto il mondo del lavoro, proclamato (dalla sola Cgil) per il 12 marzo.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -