RAVENNA - Seat Pagine Gialle, Massimo Ceppetelli è il nuovo Market Manager

RAVENNA - Seat Pagine Gialle, Massimo Ceppetelli è il nuovo Market Manager

RAVENNA - Seat Pagine Gialle, leader europeo ed uno dei principali operatori a livello mondiale nel settore dell’editoria telefonica multimediale e dell’hi-tech per Internet, ha nominato Massimo Ceppetelli Market Manager per il mercato FERRARA, FORLÌ e RAVENNA.


La nomina di Ceppetelli rientra in un più ampio piano di riorganizzazione dell’intera forza vendita di Seat Pagine Gialle, che si pone come obbiettivo quello di essere sempre più vicina, geograficamente e culturalmente, ai propri 600.000 clienti in tutta Italia.


Ceppetelli, 49 anni, perito agrario, inizia la sua carriera professionale nel 1992 in Seat nel come Capo Vendita e da allora ha ricoperto diversi incarichi nella Direzione Vendite, fino alla recente nomina a Market Manager , con la responsabilità di gestire la forza vendita e sviluppare il business nei territori a lui affidati.


Il mercato Ferrara, Forlì e Ravenna affidato a Ceppetelli è uno dei più rilevanti per Seat Pagine Gialle, con circa 44.400 operatori economici, presidiati attraverso 5 zone manager e circa 31 agenti, che hanno l’obiettivo di assicurare il miglior servizio possibile al cliente finale, supportandolo in tutte le fasi: dal primo contatto, all’offerta personalizzata di soluzioni di comunicazione sui numerosi mezzi multimediali e hi-tech di Seat Pagine Gialle e infine anche nel post vendita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono orgoglioso dell’incarico che Seat Pagine Gialle ha voluto affidarmi” ha dichiarato Massimo Ceppetelli, Market Manager Ferrara, Forlì e Ravenna della Direzione Vendite PMI di Seat Pagine Gialle. “E’ una sfida importante, poiché il nuovo modello distributivo punta su un forte decentramento, basato su una grande responsabilizzazione delle figure commerciali locali, i market manager, che attraverso leve imprenditoriali, commerciali e di marketing territoriale hanno l’obiettivo di sviluppare il mercato attraverso la massima innovazione e flessibilità dell’offerta per soddisfare ogni singolo cliente”



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -