Ravenna, secondo giorno di protesta sul silos per gli operai Vinyls

Ravenna, secondo giorno di protesta sul silos per gli operai Vinyls

Ravenna, secondo giorno di protesta sul silos per gli operai Vinyls

RAVENNA - Secondo giorno di protesta per i tre dipendenti della Vinyls che si sono "arroccati" su un silos dello stabilimento ravennate per contestare la mancata risoluzione della crisi di quest'industria chimica, che ha altri stabilimenti a Porto Marghera e Porto Torres. I dipendenti contestatori hanno esposto nuovi striscioni di protesta, dopo aver passato una notte all'addiaccio in cima al silos della Vinyls.

 

> IL SECONDO GIORNO DI PROTESTA (Rafotocronaca)

 

Sabato andrà a far loro visita il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci. I contestatori, sostenuti dalle Rsu sindacali della Vinyls, sono saliti fino a 50 metri di altezza durante la notte tra mercoledì e giovedì, per manifestare il loro disagio, dopo avere appreso che la trattativa tra Eni e Gita, per la cessione degli assets a monte della filiera del cloro, è ferma.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -