Ravenna, sei centri fitness si dotano di defibrillatore

Ravenna, sei centri fitness si dotano di defibrillatore

RAVENNA - Sei centri fitness della provincia di Ravenna (Body 2000, Euritmica, Life Planet, Sporting Club di Ravenna, Gymnica di Alfonsine e Squash & Gym di Lugo) collaborano con l'Ausl di Ravenna al progetto "Muovi la vita" per promuovere uno stile di vita sano. È infatti riconosciuto a livello medico l'importante ruolo svolto dall'attività fisica e da un corretto stile di vita nel garantire una salute migliore; senza dimenticare, l'importanza dell'attività sportiva nel prevenire, e curare, alcune patologie e le disfunzioni metaboliche.

 

"Proponendo il binomio sport e salute - dice Franco Zanchini, presidente Sindacato palestre Confcommercio Ravenna - è importante la qualità del servizio e l'elevato livello di sicurezza all'interno delle palestre e dei centri sportivi; per questo i sei centri fitness coinvolti si sono dotati, anche se non è obbligatorio per legge, di un defibrillatore, uno strumento decisivo come "salva vita" e facile da usare. Un dato certo è che intervenendo entro cinque minuti dall'infarto, nel 50% dei casi, la persona colpita si salva".

 

È consentito per legge l'utilizzo di queste apparecchiature anche fuori dagli ospedali e da parte di personale non sanitario, ma dopo aver partecipato ad un corso specifico. Al personale addetto, delle palestre coinvolte, sono state fornite le nozioni fondamentali per riconoscere le situazioni di emergenza cardiaca, attivare i soccorsi ed utilizzare correttamente il defibrillatore.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -