Ravenna: sequestrato appartamento in via Venezia, si prostituiva una cinese

Ravenna: sequestrato appartamento in via Venezia, si prostituiva una cinese

Ravenna: sequestrato appartamento in via Venezia, si prostituiva una cinese

RAVENNA - I Carabinieri della Stazione di Via Alberoni, nel corso di un apposito servizio finalizzato al contrasto della prostituzione, sono intervenuti in un appartamento via Venezia, dove una cittadina cinese, R.G. di 37 anni e priva di documenti, si stava prostituendo. L'abitazione è stata posta sotto sequestro e la donna, alla quale sono stati trovati due telefoni cellulari intestati a persone inesistenti, è stata denunciata per il reato di immigrazione clandestina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -