Ravenna: sequestrato piccolo arsenale ad ex cacciatore

Ravenna: sequestrato piccolo arsenale ad ex cacciatore

Ravenna: sequestrato piccolo arsenale ad ex cacciatore

RAVENNA - Tradito dalla sua passione per le armi. Un ex cacciatore 56enne di Ravenna, R.V. le sue iniziali, è stato denunciato in stato di libertà dagli agenti della Polizia Amministrativa con l'accusa di detenzione illegale di armi e munizioni. I poliziotti, in seguito ad alcune voci, hanno deciso di perquisire l'abitazione dell'individuo, sequestrando una pistola lancia razzi non denunciata, una dozzina tra maceti, pugnali, e coltelli vietati e una rivoltella a salve.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma gli agenti hanno recuperato anche una canna di un fucile da caccia, 500 cartucce per pistola, 400 per fucile e diversi proiettili per carabina. Ulteriori accertamenti hanno consentito di appurare che al 56enne era stato vietata la detenzione di armi, munizioni ed oggetti atti ad offendere attraverso un provvedimento firmato dal Prefetto di Ravenna nel 2008.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -