Ravenna, serata Confesercenti: emozioni, premi e intrattenimenti

Ravenna, serata Confesercenti: emozioni, premi e intrattenimenti

In un Teatro Alighieri gremito si è tenuta ieri sera la tradizionale e intensa Serata Confesercenti (giunta alla sua dodicesima edizione) che ha concluso le iniziative del sessantesimo dell'Associazione.

 

La prima parte della serata è stata aperta da un intervento del Presidente Provinciale della Confesercenti Roberto Manzoni (che si allega in sintesi) che ha riproposto le istanze dell'Associazione e rivolto anche un invito alle Istituzioni e alla politica locale.

 

Il Prefetto Riccardo Compagnucci ha portato il saluto anche a nome delle numerose autorità provinciali e locali presenti, con un forte richiamo alle responsabilità collettive e individuali, alla speranza e all'utilizzo migliore e costruttivo del carattere e dell'originalità positiva del nostro territorio, mentre il Presidente Nazionale Marco Venturi ha voluto testimoniare personalmente alle aziende associate alla Confesercenti Provinciale la vicinanza e la riconoscenza per il lavoro svolto nella mission associativa.

 

Successivamente sono stati consegnati i premi Confesercenti 2009 con la lettura delle motivazioni (allegate) e a seguire sono stati chiamati sul palco fondatori e aziende associate da oltre 50 anni alla Confesercenti a cui i dirigenti dell'Associazione e le autorità locali hanno espresso un originale ricordo dell'appuntamento.

 

A nome di tutti è intervenuto Venerando Brandolini di Roncalceci che ha ripercorso gli anni di impegno gestionale nell'azienda e la vicinanza costante dell'associazione.

 

Nella seconda parte si sono susseguiti gli "interventi" comici di Enrico Zambianchi (con la morte), di Maria Pia Timo nella nota Wanda la carrellista e in conclusione il viaggio nella musica e nelle canzoni degli anni 60 con il gruppo musicale I Band di Cervia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -