Ravenna: settore cemento, rinnovato il contratto

Ravenna: settore cemento, rinnovato il contratto

RAVENNA - La Fillea Cgil, Feneal Uil e Filca Cisl hanno rinnovato unitariamente con Federmarco il contratto nazionale del settore cemento, calce, gesso e industria. Il comparto a livello nazionale interessa 12.000 lavoratori e a livello provinciale conta oltre 230 addetti. Il contratto ha validità triennale, dall'1 marzo 2010 al 31 dicembre del 2012, e assicura un incremento retributivo medio a regime di 132 euro al mese. I sindacati di categoria lo considerano un grande risultato, sia sul fronte salariale che dei diritti e anche per la firma unitaria raggiunta.

 

"Tale intesa - prosegue la nota dei sindacati - va positivamente oltre i limiti imposti dall'accordo separato del 22 gennaio del 2009, sia sul versante economico che normativo. La valenza dell'accordo c ancora maggiore se rapportata alla fase di difficoltr del settore che registra un calo molto significativo della produzione anche nel Ravennate. A partire da oggi sul territorio partiranno le assemblee dei lavoratori per la validazione dell'intesa".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -