Ravenna, si avvicina la quarta edizione della Notte d'Oro

Ravenna, si avvicina la quarta edizione della Notte d'Oro

Ravenna, si avvicina la quarta edizione della Notte d'Oro

RAVENNA - Samuele Bersani in piazza del Popolo, Stefano Bollani ed Enrico Rava al teatro Alighieri, le fotografie di un maestro come Mimmo Jodice al Mar, la poesia che incontra il giallo al centro congressi di largo Firenze sono solo alcune delle ben 45 proposte della quarta edizione della Notte d'Oro, "splendori di cultura e divertimento" dalle 18 di sabato 9 ottobre alle 5 di domenica 10. I programmi della "Notte d'Oro" e di "La città che vorrei" sono consultabili sul sito www.turismo.ra.it

 

LE FOTO DELLA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE (di Massimo Argnani)

 

La giornata costituirà il momento culminante di un altro evento, "La città che vorrei": quattro giorni, dal 6 al 9 ottobre appunto, di animazione, incontri, eventi e dibattiti nelle piazze, nei chiostri e nei palazzi della città, dedicati al tema della comunità, delle identità, delle relazioni, della città immaginata, per coinvolgere cittadini e turisti nel progetto di candidatura di Ravenna a Capitale Europea della Cultura.

 

Il Sindaco Fabrizio Matteucci ha introdotto la conferenza stampa: "La quarta edizione della Notte d'Oro - ha esordito - è ricchissima di appuntamenti. Questo evento rappresenta un po' la Ravenna che vogliamo: vivibile e sicura di se stessa. Gli appuntamenti che animeranno la Notte d'Oro ne sono solo la cornice: i cittadini, le famiglie, i giovani ne saranno il cuore che la illuminerà. La manifestazione si è estesa a macchia d'olio e quest'anno per la prima volta le iniziative di animazione attraverseranno anche il quartiere Sant'Agata. Nei giorni che precedono la grande festa daremo vita ad un ciclo di incontri sul tema ‘La città che vorrei'.Giovedì 7 ottobre coloreremo il cuore di Ravenna con il logo della candidatura a Capitale Europea della Cultura. Siamo al lavoro perché anche questa edizione della Notte d'Oro sia una grande festa".

 

Andrea Corsini, assessore al Turismo, ha evidenziato che "la manifestazione è in crescita e ogni anno si aggiungono nuovi appuntamenti e sedi. Il successo della Notte d'Oro è legato allo spirito di coesione fra le diverse associazioni culturali, di volontariato e gli imprenditori del territorio, che contribuiscono ad arricchire il programma di questa iniziativa e non solo di questa".

 

Alberto Cassani, assessore alla Cultura, si è soffermato sullo spirito con il quale sono state promosse le quattro giornate "La città che vorrei", l'ultima delle quali coinciderà appunto con "La Notte d'Oro": "Saranno quattro giornate per la Ravenna del futuro. In esse vogliamo condensare l'intensificarsi di una riflessione comune su quelle che vorremmo fossero le caratteristiche della città che andremo a costruire, in particolare in vista della candidatura a Capitale Europea della Cultura. In sintesi si può dire che il programma di queste quattro giornate è una sorta di indice dei capitoli che dovranno essere presenti nel nostro programma di candidatura".


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -