Ravenna: si estende la rete acqua e gas

Ravenna: si estende la rete acqua e gas

RAVENNA - Inizieranno nella prossima primavera i lavori inseriti nel primo stralcio del programma di estensione delle reti acqua e gas alle case sparse del territorio comunale di Ravenna. Il progetto consentirà di allacciare complessivamente, nei prossimi anni, oltre 220 case sparse per uno sviluppo di circa 21 km di reti di acqua e gas. Il costo complessivo dell’intervento è di circa due milioni di Euro.


Ogni anno Hera Ravenna, in accordo con l’amministrazione comunale e le Circoscrizioni, predispone dei programmi di estensione delle reti per raggiungere quelle case che, costruite fuori dai centri abitati, non sono ancora collegate alle reti di acqua e gas gestite dall’azienda.


Da quando è stata costituita Hera, nel 2002, l’attivazione del progetto ha comportato complessivamente la realizzazione di oltre 29 chilometri di reti acqua e gas che hanno consentito di raggiungere 311 case per una spesa di oltre due milioni e mezzo di Euro.


Al 28 giugno dello scorso anno, la rete di distribuzione ha raggiunto nel territorio di Ravenna, sia per effetto del progetto “Case sparse”, che dal 1994 al 2006 ha collegato complessivamente 1415 utenti per 120 km di rete con una spesa di 7,5 milioni di Euro, sia per effetto delle estensioni legate alle nuove lottizzazioni nei centri abitati, 1201 km di estensione per l’acqua e 1223 km per il gas.


L’attenzione che l’azienda e l’amministrazione comunale hanno sempre dedicato alla realtà delle case sparse ha permesso di creare una grande rete di distribuzione di acqua e gas che sarà ulteriormente ampliata nei prossimi anni.


Le nuove reti sono finanziate, come le precedenti, da Hera, dall’Amministrazione Comunale, da AREA Asset e da un contributo dei cittadini interessati, fissato nel 1994, anno di avvio del progetto “Case Sparse”, e mai fino ad ora modificato, in 15,49 Euro, Iva esclusa, al metro di condotta nel caso di estensione di reti acqua e gas, e in 10,33 Euro, Iva esclusa, al metro per l’estensione di rete solo idrica o solo gas.


L’obiettivo, identificato in accordo con le Circoscrizioni, è di migliorare continuamente il servizio a favore di tutti i cittadini.


Gli interventi di 1° stralcio finanziati alla fine del 2006 che saranno realizzati nel 2007 riguardano lo sviluppo di circa 8 km di rete acqua e gas nelle circoscrizioni di S. Pietro in Vincoli, Roncalceci, Castiglione e Mezzano, destinati a servire 83 utenti potenziali per un costo complessivo di oltre 685.000 Euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ulteriori interventi nelle circoscrizioni di S. Pietro in Vincoli, S. Alberto, Roncalceci, Prima, Mezzano, Piangipane, del Mare e Seconda sono previsti nei prossimi anni e porteranno a servire circa 140 nuovi utenti potenziali con la posa di circa 13 km di rete acqua e gas.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -