RAVENNA - Si fingono impiegate, le portano via 20mila euro in gioielli

RAVENNA - Si fingono impiegate, le portano via 20mila euro in gioielli

RAVENNA – Della vittima, molto probabilmente, conoscevano il necessario per riuscire a portare a buon fine una truffa. Protagoniste dell'episodio due distinte signore che sono riuscite a raggirare una 76enne fingendosi l'una dipendente bancaria, l'altra dell'agenzia delle Entrate. L'anziana, fidandosi delle due che le avevano riferito di un rimborso alla sua pensione, le ha fatte entrare in casa. Con un trabocchetto le han portato via 20mila euro di gioielli.

L'episodio è accaduto nella giornata di martedì. La 76enne stava rientrando verso casa e stava percorrendo via Di Roma quando è stata avvicinata da due donne dal bel portamento che l'hanno chiamata con il soprannome. Queste si sono presentate una come dipendente bancaria e l'altra come impiegate dell'agenzia dell'entrate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver fatto presente di un rimborso della pensione che la 76enne attendeva, si sono fatte invitare in casa per un chiarimento della faccenda. In casa una delle due truffatrici ha chiesto di andare in bagno. La vittima, ignara di tutto, ha acconsentito. Mentre l'anziana donna proseguiva nel dialogo con una delle donne, l'altra ne approfittava per portare via gioielli per 20mila euro. Ottenuto ciò che volevano sono fuggite. La donna, dopo essersi accorta del tranello, ha chiamato la Polizia per denunciare il fatto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -