Ravenna, si schianta con lo scooter e perde gli arti. Muore un 68enne

Ravenna, si schianta con lo scooter e perde gli arti. Muore un 68enne

Le immagini del soccorso, foto di Massimo Argnani-4

RAVENNA - Uno scooterista ravennate di 68 anni, Franco Suprani, ha perso la vita in un drammatico incidente stradale avvenuto martedì pomeriggio, intorno alle 13.40, a Ravenna, in zona porto, di fronte alla Sapir e terminal container sulla via Classicana. La vittima viaggiava in sella ad un ‘Suzuki Burgmann 400' con direzione di marcia via Trieste - porto San Vitale quando si è scontrato con una "Peugeot 307 station wagon" che procedeva lungo la stessa direzione di marcia, ma nella seconda corsia.

 

>LE IMMAGINI DEL DRAMMATICO INCIDENTE, fotoservizio di Massimo Argnani

 

Lo scooter è finito contro la fiancata destra della vettura, condotta da un 43enne di nazionalità albanese, sbalzando contro un palo dell'illuminazione nel centro della carreggiata, nel cordolo tra i due sensi di marcia. A seguito dell'impatto il 68enne ha perso l'avambraccio ed il piede destro, rotolando poi sull'asfalto per un'altra ventina di metri. Gli arti sono stati poi recuperati dai soccorritori.

 

Il ‘Burgmann' ha finito invece la propria corsa sull'altra carreggiata. Immediato l'intervento dei sanitari del ‘118', con un'ambulanza, l'auto medicalizzata e l'elimedica giunta da Ravenna. Il 68enne è stato trasportato con l'elicottero all'ospedale di Cesena, dove è deceduto poco dopo. La vittima lascia la moglie ed una figlia. Per ricostruire la dinamica del sinistro sono intervenuti gli agenti della PolStrada di Ravenna. Sul posto anche i Vigili del Fuoco.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -