Ravenna si tinge d'oro: sabato la notte bianca

Ravenna si tinge d'oro: sabato la notte bianca

Ravenna si tinge d'oro: sabato la notte bianca

Cresce l'attesa per l'evento di sabato 11 ottobre a Ravenna, dove andrà in scena la Notte d'oro. Un evento che animerà tutti i luoghi piu' suggestivi, anche meno noti, della città bizantina, con show e ospiti di rilievo. Musica, Mosaico, Mistero, Racconto sono i quattro temi che faranno da sfondo a tutte le iniziative. La centralissima piazza del Popolo sarà il centro della festa, dove dalle 23 si esibiranno Paolo Belli e la sua Big Band. Info: www.nottedoro.it

 

Per gli amanti del mistero ci sara' una discesa nella Ravenna "nera" dei delitti storici (dalle 22 in piazzetta degli Ariani), che si concludera' con le "storie notturne" al centro Congressi di largo Firenze: ospite d'onore Pupi Avati, che parlera' di cinema e letteratura con gli scrittori Eraldo Baldini, Grazia Verasani e Giampiero Rigosi.

 

Tra le curiosità previste anche la realizzazione di un last-minute market del libro, allestito da Clara Matelli e Andrea Emiliani nel chiostro grande della Classense: i visitatori potranno pescare a piene mani fra i volumi sottratti al macero cui erano, spesso ingiustamente, destinati.

 

La letteratura la fa da padrona, con presentazioni di libri (fra cui "Byron a pezzi", opera "a 9 teste" nata da un laboratorio di scrittura creativa su Ravenna tenuto da Gianluca Morozzi) e soprattutto l'edizione 2008 di Ravenna Poesia. Dalle 21 alle 23, al teatro Alighieri si alterneranno gli "ultimatum alla guerra" scaturiti dalla penna di Ungaretti e Omero, Margaret Atwood e Anna Frank, Andrea Zanzotto e Mario Rigoni Stern.

 

L'apertura sara' per "La bomba" di Gregory Corso, che fu ospite della prima edizione del festival ormai 27 anni addietro, ricorda la direttrice artistica Giovanna Maioli. Spazio anche al fumetto di realta' con Komikazen, ormai storico appuntamento per gli amanti del genere: alle 18 in via d'Azeglio 2 inaugura la mostra di Federico del Barrio con i segnalati del concorso dell'edizione 2008.

 

Non poteva mancare un evento dedicato al mosaico, vero "marchio di fabbrica" della Ravenna antica. Sono previste visite guidate dal Mar al chiostro della biblioteca Oriani alla scoperta degli artisti contemporanei. Per quelli del passato, invece, apertura straordinaria per mausolei, basiliche e Domus dei tappeti di pietra. Sara' da visitare anche la mostra Otium al Museo d'arte di Ravenna. Chiuderanno i fuochi d'artificio alla Darsena.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questa nuova edizione della Notte d'Oro gli organizzatori hanno cercato di rimediare ad alcune mancanze. Scongiurando, ad esempio, il rischio che all'ora di cena i turisti restino a bocca asciutta com'era accaduto un anno fa (il successo era stato molto superiore alle aspettative): per questo sono stati "assoldati" anche i commercianti del mercato coperto di piazza Andrea Costa, che per l'occasione venderanno bibite e panini. Ci saranno poi navette gratuite dal Pala de Andre' e dal parcheggio dello stadio Benelli, in partenza ogni 12 minuti, per evitare ingorghi in centro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -