Ravenna, sicurezza sul lavoro: due bandi in memoria di Raffaele Rozzi

Ravenna, sicurezza sul lavoro: due bandi in memoria di Raffaele Rozzi

RAVENNA - Il Comune di Ravenna, in collaborazione con la Fondazione Flaminia, torna sul tema della sicurezza sul lavoro ricordando, con due opportunità rivolte agli studenti, la figura di Raffaele Rozzi, il giovane chimico ravennate che perse la vita a Bilbao per salvare due suoi colleghi.  Queste iniziative danno continuità all'impegno del sindaco Fabrizio Matteucci iniziato nell'anno accademico 2007-2008 e proseguito gli anni successivi, con corsi universitari di alta formazione grazie ai quali si sono formate più di cinquanta persone.

 

Per  favorire la partecipazione ai master sono state erogate complessivamente oltre 20 borse di studio ad altrettanti allievi, grazie al contributo di: Comune di Ravenna, Tecofil International, Sapir, Autorità Portuale, Camera di Commercio e Associazione degli Industriali.  Con il sostegno dei medesimi sponsor le iniziative proseguono anche quest'anno con l'istituzione di due bandi di concorso, rivolti rispettivamente agli studenti delle ultime due classi delle scuole superiori, e ai neolaureati negli ambiti delle scienze chimiche e giuridiche, per premiare l'impegno e la diffusione della cultura della sicurezza in ambito lavorativo e delle garanzie necessarie. 

 

Il primo in ordine di scadenza, riguarda l'attribuzione di quattro premi per la redazione di un elaborato degli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole superiori. L'elaborato potrà essere redatto da uno o più studenti o prodotto dal lavoro collettivo di una o più classi. I premi, di 1.000 euro ciascuno, saranno assegnati agli Istituti vincitori come supporto dell'attività didattica. Il bando di partecipazione scade il prossimo 3 giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'altro concorso mette in palio quattro premi per altrettante tesi di laurea sulla sicurezza sul lavoro. Potranno partecipare i neolaureati in Chimica industriale e Giurisprudenza dell'Ateneo di Bologna a non oltre 24 mesi dalla laurea. L'ammontare di ogni singolo premio è di 1.000 euro: due premi andranno a due tesi di chimica industriale e altrettanti alle tesi di Giurisprudenza. Il bando scade il 9 settembre 2011.  Il testo integrale dei due bandi è pubblicato sia sul sito del Comune (www.comune.ra.it) che su quello della Fondazione Flaminia (www.fondazioneflaminia.it).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -