RAVENNA - Solidarietà, la Befana in aiuto dei bimbi audiolesi

RAVENNA - Solidarietà, la Befana in aiuto dei bimbi audiolesi

RAVENNA - Da sempre le feste natalizie sono un momento magico dell’anno soprattutto per i bambini. In quest’ottica l’associazione onlus L’ORECCHIO MAGICO ha trovato di particolare interesse far sposare la festa dell’Epifania come una delle sue iniziative in programmazione per l’anno 2008. In tal modo si riprende la tradizionale festa della Befana in uso molti anni fa a Ravenna che negli ultimi anni si era persa.

Nel pomeriggio del 6 Gennaio, con inizio alle ore 16,00 presso le Artificierie Almagià (zona darsena) a Ravenna si svolgerà la festa-spettacolo per bambini “VIVA VIVA LA BEFANA”. Si tratta di una iniziativa dell’Associazione L’Orecchio Magico sostenuta dal Comune di Ravenna, assessorato alle politiche giovanili. Nelle due ore di intrattenimento si alterneranno in scena giochi di prestigio, attività clownistiche, piccole e grandi performances di bambini che eseguiranno alcune canzoni e le allieve della scuola di Danza “Accademia Cecchetti” di Ravenna con alcuni balletti. A tutti i bambini che interverranno la Befana distribuirà dolciumi e piccoli regali. I bimbi saranno poi chiamati a partecipare direttamente ai divertenti giochi interattivi organizzati dalla Ludoteca dei cacciatori di Teste. Tra un gioco e l’altro si alterneranno brevi passerelle di moda per bambini, e tutti gli intervenuti potranno partecipare alle estrazioni dei numerosi ricchi premi della lotteria della befana. Il più fortunato si aggiudicherà una settimana di vacanza.


Nel corso dello spettacolo i bambini audiolesi dell’Associazione, insieme ai loro compagni di scuola normoudenti, daranno una dimostrazione del progetto sperimentale di musico-terapia riabilitativa intitolato “Ci vuole un fiore”. Il progetto, portato avanti con la collaborazione delle scuole materne di Ravenna, consiste in un percorso di studio in classe, ed esibizione pubblica, della nota canzone di Sergio Endrigo “Ci vuole un fiore” sapientemente illustrata dal noto disegnatore ALTAN che, per ogni strofa della canzone ha elaborato un disegno accompagnato dal testo della strofa utile per l’apprendimento del significato delle parole che poi vengono cantate in coro dai bambini. Attraverso lo studio e l’apprendimento collettivo della canzone i bimbi audiolesi seguono un percorso di riabilitazione alla parola pienamente integrato con i coetanei normo-udenti nel “gruppo classe”, favorito dal canale comunicativo ludico-musicale.


Il progetto è poi finalizzato alla performance davanti al pubblico dei coetanei e dei genitori proprio in occasione della Festa “Viva viva la Befana” del 6 gennaio.


Il ricavato andrà all’Associazione “Orecchio Magico” FIADDA Ravenna (Famiglie Associate Difesa Diritti dei bimbi Audiolesi), per progetti di sostegno ai bimbi sordi profondi ed alle loro famiglie nel lungo difficile percorso di riabilitazione e crescita integrata sul territorio della Provincia di Ravenna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -