Ravenna, sorpasso azzardato in E45. Aveva due chili di eroina

Ravenna, sorpasso azzardato in E45. Aveva due chili di eroina

Ravenna, sorpasso azzardato in E45. Aveva due chili di eroina

RAVENNA - Viaggiava a folle velocità sull'E45. Presto spiegati i motivi: all'interno dell'auto vi erano due chilogrammi di eroina, divisi in vari panetti, il cui valore si aggira in circa 150mila euro. Un ravennate di 36 anni è stato arrestato nei giorni scorsi dagli agenti della Volante della Questura di Ravenna con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ora si trova detenuto presso il carcere di Port'Aurea a disposizione della magistratura.

 

Tutto ha avuto inizio quando la pantera del ‘113' ha intercettato un'auto che aveva effettuato un sorpasso azzardato sulla E45, in prossimità dello svincolo in direzione di Mirabilandia. Il conducente è stato immediato bloccato: a bordo della vettura è stato rinvenuto un involucro sospetto che, ad un successivo esame, è risultato contenere eroina. All'interno erano stati infatti occultati diversi panetti di ‘neve' per un peso complessivo di due chilogrammi.

 

La droga, destinata verosimilmente al mercato della provincia di Ravenna, ha un valore che si aggira intorno ai 150 mila euro. Il trentaseienne è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e associato alla locale Casa Circondariale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -