Ravenna, sorpresi mentre rubano vestiti per i poveri. Patteggiano due mesi

Ravenna, sorpresi mentre rubano vestiti per i poveri. Patteggiano due mesi

Ravenna, sorpresi mentre rubano vestiti per i poveri. Patteggiano due mesi

RAVENNA - Sono stati sorpresi mentre stavano forzando un contenitore per la raccolta di abiti usati, appartenente ad un'associazione senza fini di lucro. I Carabinieri di Marina Romea hanno arrestato nella nottata tra giovedì e venerdì due stranieri. Si tratta di T.A.S. e L.A.W, entrambi ventiduenni originari della Polonia, sorpresi dai militari mentre stavano caricando nella loro auto gli abiti appena appropriati dal contenitore. Venerdì mattina sono stati processati per direttissima.

 

Davanti al giudice hanno patteggiato due mesi di reclusione. Un altro intervento, sempre nelle ore notturne, ha invece visto impegnata la pattuglia della Radiomobile di Ravenna, che ha proceduto all'identificazione di alcuni clienti  sospetti in un Bar di Lido Adriano. Uno di questi, B.C., un 25enne tunisino, risultato irregolare e privo di documenti di riconoscimento, è stato arrestato perché inottemperante all'ordine di espulsione che gli era stato firmato nel settembre scorso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -