Ravenna, sorpreso con una targa alterata aggredisce vigili. Denunciato

Ravenna, sorpreso con una targa alterata aggredisce vigili. Denunciato

Ravenna, sorpreso con una targa alterata aggredisce vigili. Denunciato

RAVENNA - Gli agenti della Polizia Municipale di Ravenna, nel corso di un servizio di viabilità svolto martedì pomeriggio in via Cella, all'altezza di via Ravegnana, hanno sorpreso un'Audi A3 nera con una lettera della targa coperta da nastro isolante nero. Un agente aveva notato l'auto ferma per fare rifornimento di carburante nella stazione di servizio vicina al presidio della Municipale. Pertanto, non appena l'Audi si è rimessa in marcia, gli agenti gli hanno intimato l'alt.

 

Al volante dell'auto c'era un giovane di 21 anni,  residente a Napoli, con la fidanzata. E' bastato poco agli agenti per scoprire che una lettera della targa era completamente ricoperta da pezzetti di nastro adesivo da elettricista di colore nero, nonostante la modifica fosse stata compiuta in maniera veramente precisa ed accurata.

 

Da qui sono scattate per il conducente la contestazione del reato di cui all'art. 100 comma 14 del codice della strada "falsificazione, manomissione o alterazione o uso di targhe automobilistiche" e la denuncia alla Procura della Repubblica. Nel frattempo il giovane con tono arrogante, ribadendo che la  manomissione della targa non era opera sua, ha spintonato con forza uno dei due agenti che stava fotografando la targa e nell'intenzione di rimuovere il nastro adesivo.

 

Per questo comportamento è stato denunciato a piede libero per "resistenza a pubblico ufficiale"; inoltre, non avendo esibito agli agenti la carta di circolazione è stato ulteriormente  sanzionato ai sensi dell'art 180 commi 1 e 7 del codice della strada per mancanza del documento di circolazione al seguito.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Max67
    Max67

    Un napoletano con la targa camuffata? Ma dai!!! Non è possibile...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -